Tutte pazze per le tute, ma le plus size possono indossarle?

Uno dei capi più in voga questa stagione sono di sicuro le tute intere, l'altro giorno mi è proprio capitato di vederne una molto bella su QVC indossata dalla loro modella plus size Simonetta (che ho intervistato per questo blog tempo fa) e mi è piaciuto moltissimo vederle addosso il modello rosso squillante, potete ammirare la sua passerella nel video sul sito di QVC qui.

So che molte plus size non pensano di indossare capi particolari come le tute intere, ma questo è uno dei tanti esempi che smentiscono questa convinzione, così come quello delle molte blogger straniere che hanno indossato tute con un ottimo risultato a mio parere, eccone alcune:
blogger plus size con la tuta
Alcune blogger plus size che indossano tute intere (da sinistra a destra): Garner Style, Weesha's World, From the Corner of the Curves, My Arched Eyebrow, Naturally Fashionable, Stylish Curves
Queste donne dimostrano anche come non serva sempre scegliere il colore scuro o la tinta unita per portare bene una tuta con un fisico abbondante. Io trovo che sia un capo comodo e versatile, perché con un paio di tacchi e un blazer può diventare anche molto sofisticato.

Motivi per i quali potreste non volere indossare una tuta ed eventuali soluzioni:
Per andare alla toilette dovrete tolglierla da sopra
Questo è un problema che si presenta per le donne di qualsiasi taglia, se proprio lo trovate scomodo, le tute senza spalline sono quelle meno complicate in questo senso.
Se è molto scollata o con uno scollo particolare, o addirittura senza spalline, non volete che si vedano le spalline del reggiseno
Ormai ci sono reggiseni multiway le cui spalline si possono adattare alla scollatura dell'abito, sto anche per recensire un adesivo per sollevare il seno che dovrebbe adattarsi anche a coppe grandi e se funziona vorrà dire che chi come me fino a oggi non ha potuto indossare abiti senza spalline potrebbe cominciare a farlo, quindi seguitemi per avere informazioni in merito a breve!
Non volete andare senza maniche e senza spalline
Ci sono i modelli con maniche e con spalline, ma se ve ne piace una troppo smanicata per voi, la tuta sta benissimo con blazer, giacche, cardigan, bolero e coprispalle 
E' molto larga al cavallo e temete lo sfregamento cosce
Per questo problema che si presenta anche con alcuni pantaloni harem consiglio vivamente di indossare le bandelettes anche sotto all'abito, sono la soluzione migliore per me!
Non volete mettere in evidenza la zona pancia o fianchi
In questo caso basterà scegliere una tuta che ha il punto vita alto e cade morbida su quella zona.

Voi indossate mai o indossereste una tuta? Se è venuta voglia anche a voi di provare a indossarne una, se ne trovano diversi modelli online, ecco una selezione di quelle che preferisco (prezzi e link si trovano passando il mouse sul prodotto**)


Altre tute plus size con vari colori, fantasie e modelli dai negozi online:
tute plus size
1. tuta Nina Leonard in cobalto, papavero e nero su QVC**, 2. tuta stampa beige e nero Plussizefix**°, 3. tuta stampa colorata senza spalline Plussizefix**°, 4. tuta con inserto trasparente Plussizefix**°, 5. tuta fantasia colorata Plussizefix**°, 6. tuta fantasia geometrica Plussizefix**°, 7. tuta stampa animalier Plussizefix**°, 8. tuta stampa etnica Yours Clothing, 9. tuta fiorata Evans, 10. tuta multicolor collezione Cut for Evans, 11. tuta stampa senza maniche Evans, 12. tuta stampa Entice per QVC**, 13. tuta nera con maniche Nina Leonard corte QVC**, 14. tuta senza spalline made in Italy Aile.
n.b. i prodotti contrassegnati con° sono da shop online americani e potrebbero prevedere costi aggiuntivi di dogana



 
Se ti piace questo blog ti invito a seguirlo per ricevere sempre gli aggiornamenti leggendo qui come fare! Per condividere l'articolo puoi cliccare sulle icone in fondo al post.

disclaimer: non sono stata pagata per citare i prodotti o servizi in questo post e la mia opinione a riguardo è genuina e personale. Il post potrebbe contenere alcuni link che rientrano in un programma di affiliazione indicati con (**) per cui acquistando un prodotto tramite il link una piccola percentuale contribuirà a coprire le spese di mantenimento di questo blog. Le immagini e il contenuto in questo post, se non diversamente specificato, sono coperti da copyright © 2014 divadellecurve, è vietata la riproduzione, distribuzione e l'uso improprio senza autorizzazione scritta dell'autore. Alcuni commenti al blog potrebbero essere moderati e potrebbero non apparire prima della moderazione, mi riservo di cestinare commenti particolarmente offensivi. Le critiche sono bene accette solo se rispettose, questo è un blog di ispirazione ed è mia intenzione mantenere uno spirito positivo. Non è ammesso spam e uso di stampatello  nei commenti.  
Per sapere come mi regolo con le collaborazioni leggi qui  
Se hai problemi a commentare con disqus, usa Firefox
Autore Marged Trumper

 

stats

Autore Marged Trumper

ricevi aggiornamenti mensili