Quello che non mi piace nei capi plus size dei brand italiani

Spesso ci lamentiamo di come la moda taglie comode in Italia sia ancora molto 'classica' e più pensata per signore avanti con gli anni, oppure del fatto che sembri suggerirci di (o dia per scontato che così vogliamo) coprirci il più possibile e non lasciare intravedere le nostre forme abbondanti. Ma quali sono, esattamente, anche per venire incontro a quelle aziende che si chiedono cosa voglia la donna plus size di oggi, le nostre preferenze? E cosa molte di noi sono stanche di vedere?


Ecco, quindi gli elementi dei modelli taglie comode che non mi piacciono:
  • scollature inesistenti non so come dirlo, se ci togliete respiro sul collo, non fate che ingoffarci, non occorre fare uno scollo profondo, basta un minimo di apertura... mi sono chiesta tante volte perché si deve negare uno scollo a una plus size e, oltre al nasconderla, come motivazione mi viene in mente solo che a loro parere alcune donne mature (ma solo loro hanno diritto a una linea dedicata?) possano voler coprire il decolleté non più florido?
  • tagli dritti e larghi ok fanno molto 'passerella' e 'designer concettuale' ed esaltano stoffe magari anche molto belle, ma su una donna in carne l'effetto non è troppo felice, a noi piace far vedere che abbiamo delle forme femminili, questo non significa metterci in tubini strizzati, ma semplicemente studiare dei tagli che accentuino la vita, per esempio
  • maniche corte sempre al gomito sì lo sappiamo, gli stylist ci hanno ripetuto abbastanza che il gomito e il mezzo avambraccio sono la nostra parte più stretta del braccio quindi per occultare le nostre 'vergogne' il rimedio migliore è la manica che arrivi in quei punti, magari anche larga. Ecco una cosa che mi fa sentire anziana prima del dovuto...
  • fantasie antidiluviane (non vintage!) è vero, va molto il fiorato e l'animalier, ma non tutte le stampe hanno un sapore trendy o vintage, alcune ci deprimono e ci fanno sentire 'diverse'
  • prevalenza di colori scuri se d'estate è un tripudio di fantasie strane, in inverno è tutto un nero, grigio e marrone, la follia più estrema è rappresentata dal blu navy... Non tutte le donne preferiscono mimetizzarsi con lo sfondo per un effetto 'mimo'
  • bluse larghe e rimborsate o con elastico in fondo, non so perché questo sia un taglio molto amato da alcune linee, si pensa, forse, che minimizzi una vita larga? In genere l'effetto è di accentuare il ventre.
  • bluse con tagli larghi e corti ok, a qualcuna piacciono, ma se ce li proponete a raffica, magari anche accollati, mi viene il dubbio che siano solo semplici da realizzare più che studiati su una tipologia fisica...

Molte linee sono di gran qualità e sicuramente ci sono donne che apprezzano anche i tipici tagli che propongono, ma visto che non c'è molta differenziazione di modelli, chi ha gusti diversi o non ha una conformazione adatta a quei tagli è costretta a cercare all'estero. Io credo che certi design vada bene mantenerli, ma sarebbe un buon investimento cominciare anche linee un po' più giovani e trendy. So che un paio di brand cominciano timidamente a farlo e spero che siano seguiti da altri.

Questo post non vuole essere una polemica sterile, ma un invito a prendere in considerazione anche le esigenze di una buona parte delle acquirenti plus size che vorrebbero poter acquistare anche nei negozi e non solo online.

Come acquirenti, quali sono gli elementi ricorrenti nella moda taglie comode dei negozi che non incontrano il vostro gusto?

 
Se ti piace questo blog ti invito a seguirlo per ricevere sempre gli aggiornamenti leggendo qui. Per condividere l'articolo puoi cliccare sulle icone in fondo al post.

disclaimer: non sono stata pagata per citare i prodotti o servizi in questo post e la mia opinione a riguardo è genuina e personale. l contenuti in questo post, se non diversamente specificato, sono coperti da copyright © 2013 divadellecurve, è vietata la riproduzione, distribuzione e l'uso improprio senza autorizzazione scritta dell'autore. I commenti al blog potrebbero essere moderati e potrebbero non apparire prima della moderazione, mi riservo di cestinare commenti particolarmente offensivi. Le critiche sono bene accette solo se rispettose, questo è un blog di ispirazione ed è mia intenzione mantenere uno spirito positivo.      
Se hai problemi a commentare con disqus, usa Firefox

 

stats

Autore Marged Trumper

ricevi aggiornamenti mensili