Idee per un menù di San Valentino fashion, ma economico

Si avvicina la festa degli innamorati e, diciamocelo, le feste prettamente commerciali come questa danno un po' ai nervi in tempi di crisi, eppure vi assicuro che bastano piccole cose ed è possibile stupire la dolce metà senza sbancarsi.

Una delle rappresentazioni più piccanti e carine di San Valentino per me è forse la Samantha Jones di Sex & The City ricoperta dal sushi preparato da lei e nient'altro, sdraiata sul tavolo di casa in attesa del suo giovane fidanzato, ve la ricordate? 

Io penso che il sushi sia il cibo più romantico che esita, anche se in realtà io vivrei di sushi e cibo giapponese a prescindere dal romanticismo... Comunque ho trovato una ricetta su youtube carinissima che si addice proprio a una cenetta o a uno spuntino a due, con il maki a forma di cuore. Io voglio provarla anche se questo San Valentino, a dire il vero, non ho niente da festeggiare.


La ricetta, se sapete un po' fare il sushi, è abbastanza semplice e, in realtà, con il ripieno potete un po' sbizzarrirvi. Io opterei per tutti ingredienti rosa e rossi, per esempio, come gamberetti, salsa rosa piuttosto che semplice mayonnaise, pomodori freschi e gari, lo zenzero giapponese sottaceto di colore rosa. Le alghe e il riso adatto si trovano nei negozi bio oppure orientali e a volte persino nei supermercati forniti nella sezione cibi etnici. Questa ricetta non può essere adattata a vegetariani, visto che impiega il tonno all'esterno, ma in quel caso consiglio questa variante con l'alga nori esterna e il ripieno vegetariano.

Ammetto che per il sushi un pochino di manualità o pratica ci vuole, quindi se non pensate di farcela esiste sempre il take away o il ristorante. Il primo è sicuramente ottimo se pensate a una cenetta a lume di candela in casa e a me è capitato di provare con successo le ordinazioni online come quelle di Zushi (buonissimo ma un po' piccantino rispetto ai miei standard). Se, invece, preferite il ristorante e temete che sia caro, ormai si possono persino trovare offerte per mangiare giapponese sui siti come Groupon, Groupalia ecc. Io ne ho usufruito spesso nei ristoranti della mia città e mi sono trovata bene, altrimenti per me sarebbe impensabile di questi tempi uscire fuori a cena la sera.

Certo, forse usare i deal per la festa degli innamorati non è romanticissimo, ma magari vi aiutano a risparmiare gli altri giorni del mese e potete permettervi di non guardare il portafogli per una sera!

Un'altra idea molto carina e modaiola sono i cupcakes, che ormai è possibile farsi in casa, io per esempio ho ricevuto a Natale un kit per farli a forma di cuore, è costituito da alcuni pirottini in silicone a cuore e un libretto della ricette edito da Giunti Demetra.  Il segreto per farli venire perfetti a cuore è di non mettere troppo impasto nella forma. Vi consiglio anche questo video per ottenere la forma a cuore anche senza il kit. 

Io ho adattato una ricetta allo yogurt dal libretto. Ho usato i seguenti ingredienti per 15 muffin:
  • 175 gr farina bio
  • 150 gr zucchero grezzo equosolidale
  • 100 ml olio di semi bio
  • 100 gr yogurt greco
  • 2 uova bio
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • marmellata Rigoni bio alle fragoline per farcire

per la decorazione:
  • zucchero a velo vanigliato (purtroppo è l'unica cosa che rende la glassa perfetta, anche se non amo lo zucchero, soprattutto se raffinato)
  • 1 albume di uovo bio
  • mezzo succo di limone
  • qualche goccia di colorante alimentare (se volete un'opzione naturale vi consiglio questo post)
  • panna vegetale montata 
  • dolcetti per guarnire
Come gusto non impazzisco particolarmente per i cupcakes, ma devo ammettere che prepararli è molto divertente e dà una certa soddisfazione!

A proposito... voi che programmi avete per San Valentino?

P.s. Se vi va potete sostenermi come blogger cliccando qui e mettendo 'mi piace' in fondo alla pagina. Grazie mille! 
 





Se ti piace questo blog ti invito a seguirlo per ricevere sempre gli aggiornamenti iscrivendoti via mail o Google Friend Connect, altrimenti puoi seguire il blog attraverso i social network o Bloglovin' (in alto a sinistra dell'header)!
disclaimer: La mia opinione sui profotti e i servizi elenacati è genuina. Non sono responsabile delle opinioni espresse dagli autori dei commenti al blog. Le immagini e il contenuto in questo post, se non diversamente specificato, sono coperti da copyright © 2012 divadellecurve, è vietata la riproduzione, distribuzione e l'uso improprio senza autorizzazione scritta dell'autore. I commenti al blog potrebbero essere moderati e potrebbero non apparire prima della moderazione, mi riservo di cestinare commenti particolarmente offensivi e anonimi. Le critiche sono bene accette solo se rispettose.    Questo sito si vede meglio con Firefox

 

stats

Autore Marged Trumper

ricevi aggiornamenti mensili