Dove acquistare i collant Golden Curvy di Goldenlady e intervista

punti vendita golden curvy e intervista blogger
Ecco finalmente svelati in maniera ufficiale i primi rivenditori autorizzati delle calze donna plus size Golden Curvy di Goldenlady.
Purtroppo non ci sono ancora opzioni per il sud, ma credo (e spero) i rivenditori aumenteranno quindi vi consiglio di esprimere le vostre richieste sui loro canali ufficiali.

Se le provate sono molto curiosa di sapere il vostro parere, mentre il mio lo trovate nella recensione che ne ho fatto qualche tempo fa.

Prima, però, volevo anche condividere con chi non l'aveva ancora letta , l'intervista che Golden Lady mi ha fatto (ormai sarete esasperati con tutte queste interviste hihi!) e pubblicato sulla sua pagina facebook ufficiale, dove trovate anche quella delle altre blogger che hanno collaborato al progetto!

L'intervista
intervista di golden lady alla blogger di la diva delle curve

Benvenuta Marged! Presentati con 3 aggettivi!
Imprevedibile, appassionata, eclettica

Come mai hai pensato di aprire un curvy fashion blog?
E' stata la voglia di condividere un'esperienza positiva a ispirarmi. Un giorno mi sono accorta che molte ragazze che conoscevo volevano sapere dove acquistare vestiti in taglie grandi e molte altre non trovavano la motivazione per avere cura del loro abbigliamento e dell'aspetto e quindi ho pensato che la mia esperienza personale potesse essere utile. Quando ho cominciato, tra l'altro, non c'erano altre blogger plus size italiane oltre a me e Miria. Alla fine si è dimostrata una sfida stimolante perché 'metterci la faccia' è un modo per testare la propria sicurezza e aiuta molto ad accettare anche i propri limiti. Inoltre, l'argomento mi dà modo anche di parlare di questioni importanti che mi stanno a cuore, come l'autostima. E' bello ricevere messaggi di persone che non si riconoscono nei personaggi patinati e omologati proposti dai media e traggono beneficio dal tuo impegno ed è la cosa che ripaga più di tutto, è come se quello che si dà si ricevesse indietro con gli interessi.

Quali sono le tue icone fashion? E quelle curvy ?
Le mie icone fashion sono sicuramente le molte donne indiane che ho incontrato nei miei viaggi da indologa e che esprimono grazia e femminilità senza essere volgari e senza limitarsi a indossare colori scuri e spenti. Lo è anche mia madre che ha sempre avuto un concetto personale di moda e lo esprime con carattere. Se devo scegliere una vip direi che mi piace molto lo stile rockabilly raffinato di Nina Zilli. Tra le curvy, sicuramente apprezzo l'esempio di personaggi come Adele e Beth Ditto che, in modo diverso, hanno ribadito che il valore di un'artista non si misura sulla bilancia, tanto che hanno saputo conquistare persino il mondo discriminatorio della moda. Mi piace molto anche il modo di ragionare della modella plus size brasiliana Fluvia Lacerda, una bellezza prorompente, ma anche una testa pensante. Infine, non scordo lo stile delle tante blogger straniere che mi hanno ispirata, per citarne un paio l'australiana Teer Wayde o l'americana Passionjonesz, belle e con personalità da vendere, anche se con uno stile un po' lontano dai nostri parametri.

Quale capo non deve mai mancare nel tuo armadio?
Sicuramente i jeggings. Io adoro leggings, jeggings e treggings. Qualcuno dice che curvy e plus size non dovrebbero metterli, ma è puro pregiudizio. A mio parere, non ci sono capi sbagliati, ma tagli, tessuti e abbinamenti sbagliati. Inoltre l'elasticizzato ovvia molto alle differenze di conformazioni di ciascuno.

Quale consiglio ti senti di dare a una ragazza curvy?
Di trovare il proprio stile senza dare retta al giudizio altrui. Bisogna chiedersi se il modo in cui ci vestiamo corrisponde alla nostra personalità e se ci fa stare in armonia con noi stesse. Se non è così, significa che stiamo cercando di seguire il giudizio altrui, ma non il nostro. Inoltre, è bene sempre provare tutto, anche quello che non pensiamo possa donarci, perché solo guardandoci nello specchio (sotto la luce naturale, se possibile) sapremo se è vero. E se pensiamo che un capo non faccia per noi, facciamo un giro in rete a vedere come lo indossano altre persone, magari ci arriverà uno spunto diverso per cambiare il nostro modo di concepirlo. Non bisogna pensare che se non si trova qualcosa nella nostra taglia, questo significa che non ci starebbe bene, è il mercato che deve venirci incontro e non noi che dobbiamo sempre solo adeguarci. Nel caso di Goldenpoint, per esempio, credo che abbiamo una dimostrazione di come il mercato possa venire incontro al consumatore. Per la mia esperienza, cominciare a esprimere i propri gusti e le proprie esigenze è uno dei modi migliori per rafforzare la propria personalità e autostima.

Qual è il ricordo più bello delle giornate di co-creazione in Golden Lady?
Devo dire che sono state giornate intense, ma altrettanto piacevoli, hanno dato sia modo di essere più a contatto con alcune delle blogger più speciali che conosca e che sono ormai anche amiche (e assicuro che non è sempre scontato), ma anche di vedere la realtà di un'azienda che produce tutto nel suo stabilimento, che ha una dimensione molto familiare seppure professionale, e si avvale di persone appassionate al prodotto. Lo stesso dicasi dello shooting fotografico, ho apprezzato tantissimo i truccatori, per esempio, sia come professionisti che come persone. E' stato bello fare un po' le 'dive' della situazione per una volta, seguite da fotografo e telecamera nelle fasi della nostra collaborazione, anche se ci siamo rese conto che non è proprio facile avere l'obiettivo costantemente su di sé. Infine, è una grande emozione aver dato il proprio contributo di consumatrice per la creazione di un prodotto che possa venire incontro alle reali esigenze delle donne curvy e plus size italiane e non vedevo l'ora di condividere tutti i particolari con chi mi segue.
 
marged di la diva delle curve
una delle foto dello shooting per Golden Lady
dettagli dell'outfit:
abito Asos Curve
cardigan Bonprix
cintura Evans
collant Golden Curvy by Golden Lady
scarpe Evans
(i guanti erano della stylist)  


golden curvy





Punti vendita per Golden Curvy   
 
Se ti piace questo blog ti invito a seguirlo per ricevere sempre gli aggiornamenti iscrivendoti via mail o Google Friend Connect, altrimenti puoi seguire il blog attraverso i social network o Bloglovin' (in alto a sinistra dell'header)! Per condividere l'articolo puoi cliccare sulle icone in fondo al post.
disclaimer: non sono stata pagata per citare i prodotti o servizi in questo post e la mia opinione a riguardo è genuina e personaleI commenti al blog potrebbero essere moderati e potrebbero non apparire prima della moderazione, mi riservo di cestinare commenti particolarmente offensivi. Le critiche sono bene accette solo se rispettose, questo è un blog di ispirazione ed è mia intenzione mantenere uno spirito positivo.   Questo sito si vede meglio con Firefox

 

stats

Autore Marged Trumper

ricevi aggiornamenti mensili