martedì, novembre 20, 2012

Moda anni '20 - trend dalle sfilate

la modella plus size Johanna Dray in uno shooting a tema retrò
Già dalla scorsa stagione, alle sfilate di alta moda si sono visti decisi richiami allo stile degli anni '20, i famosi anni ruggenti, e alle flapper girls, le ragazze che dimostrano la loro maggiore libertà con nuovi modi di fare e vestire rispetto alle epoche precedenti (fumano, si truccano vistosamente, non indossano bustini).

Subito dopo la prima guerra mondiale, infatti, la donna si emancipa dagli abiti costrittivi dei periodi precedenti e indossa abiti che scoprono le gambe e permettono il movimento libero dei balli dell'epoca, charleston, con design dritti e larghi, spesso senza maniche, con la vita abbassata e in tessuti fluidi.

Anche le scarpe sono adatte al ballo, mary jane a tacco medio e con cinturino a t, mentre giocavano un ruolo importante accessori e decorazioni come ricami, frange, piume e paillette. Tipici i copricapi a cloche che sono tornati moltissimo in tutte le collezioni, le fascette per la testa e le collane lunghe di perle.

Io sono attratta particolarmente dagli accessori e dal gusto decorativo dell'epoca. A voi piace questo stile? Ecco alcuni suggerimenti per ricrearlo anche con abiti plus size...


blue Flapper girl plus size







Se volete altri spunti, ho raccoto in questa board su pinterest alcuni dei miei pezzi preferiti in questo stile dalle collezioni plus size e accessori vari. Per quanto rigurarda trucco e parrucco, la pelle diafana veniva contrastata da smokey eyes molto intensi e labbra scure a cuore, mentre i capelli si preferivano corti a caschetto, magari con qualche onda


 
Se ti piace questo blog ti invito a seguirlo per ricevere sempre gli aggiornamenti iscrivendoti via mail o Google Friend Connect , altrimenti puoi seguire il blog attraverso i social network o Bloglovin' (in alto a sinistra dell'header)!
disclaimer: non sono stata pagata per citare i prodotti in questo post e la mia opinione a riguardo è genuina e personale. Non sono responsabile delle opinioni espresse dagli autori dei commenti al blog. Le immagini e il contenuto in questo post, se non diversamente specificato, sono coperti da copyright © 2012 divadellecurve, è vietata la riproduzione, distribuzione e l'uso improprio senza autorizzazione scritta dell'autore. I commenti al blog sono moderati e potrebbero non apparire prima della moderazione, mi riservo di cestinare commenti particolarmente offensivi e anonimi. Le critiche sono bene accette solo se rispettose.  Questo sito si vede meglio con Firefox