domenica, luglio 15, 2012

Il mio terrazzo - l'angolo della mia casa che preferisco (in collaborazione)

Questo è il secondo post che scrivo per la serie Staffetta di blog in blog, una collaborazione collettiva di blog che trattano l'argomento scelto mensilmente ognuno a modo loro in un post pubblicato ogni giorno 15. Gli altri miei post della staffetta sono qui. Questo mese l'argomento è: l'angolo della mia casa che preferisco. La mia casa è abbastanza piccola, ma con la bella stagione ho la fortuna di poter allargare il mio spazio con il terrazzo abbastanza grande. Probabilmente non potrò stare ancora a lungo in questa casa, ma una cosa che mi marcherà è di certo questa.

La mattina c'è un angolo che resta abbastanza fresco ed è molto piacevole starci a lavorare al laptop o a fare colazione e leggere il giornale. Sulla parte più esposta al sole teniamo sempre dei grandi ombrelloni, perché non abbiamo mai fatto fare la tenda da terrazzo. Ci sono diverse piante e Brandy, il nostro gatto, ama riposare nei vasi più grandi nei giorni più caldi. Ultimamente non sta molto bene purtroppo e quindi preferisce stare dentro casa, ma ci fa compagnia quando mangiamo sistemandosi su una delle sedie.


Avrete comunque già intravisto questi spazi perché spesso faccio le foto outfit qui, ma queste foto vi daranno un'idea più precisa dello spazio. Da ragazzina mi piaceva molto starci a tutte le ore, per prendere il sole di giorno, per ascoltare la musica negli auricolari la sera o per intrattenere gli amici, adesso riesco meno a godermi una casa che sento meno mia, ma il terrazzo continua ad essere uno spazio importante.


A me manca molto l'ultima casa in cui ho vissuto a Venezia per alcuni anni, più che la casa, che comunque era grandina, mi manca la mia stanza, la più bella che abbia mai avuto. Il fatto di poter chiudere la porta e fare quello che volevo solo io, di avere un letto grande e comodo dove dormire, di avere uno spazio da arredare perché davvero mi corrispondesse mi mancano e tutti l'ammiravano. Era decorata di stoffe indiane e colori, potevo passarci le ore a suonare e praticare la mia musica indiana ed era una cosa che mi faceva stare bene. E poi mi sfogavo molto a creare in cucina, perché avevo lo spazio per cucinare e condividere con gli altri. Poi non ho potuto più permettermi l'affitto, purtroppo. Quando ero lì pensavo che il terrazzo mi mancasse, ma ora che sono qui mi manca quella stanza. Chissà se un giorno avrò entrambi...






Brandy in alcuni momenti di relax, foto E. Trumper



Spero che questo post vi sia piaciuto. E voi ce lo avete un terrazzo o un giardino e come lo vivete? Oppure qual è l'angolo preferito della vostra casa? Se volete leggere i post degli altri blog che partecipano ecco la lista:

Dovegirailsole
Mammachecasa!
simona elle
Vivere a piedi nudi
Sono una Mamma non sono una Santa
Viaggi e Baci
BabyGreen
Il caffè delle mamme
Bimbiuniverse
mammamiacosafaccio!?
Mammachetesta
Mamma studia!
Il mondo di Cì
Ilpampano
La Diva delle Curve
Accidentaccio
Ma Vie
Diario magica avventura
Cento per cento Mamma
GocceD'aria
MammeMatte
Mens Sana - Learning is experience
Tulimami
Ideamamma
Monica e lo Scrapbooking
Passe-partout
Unamammaperdue
Le avventure della pand-family
Non ho voglia di compiere gli anni
Gina Barilla - cronaca di una madre distratta
La bussola e il diario: la vita e il viaggio
Home-Trotter
Illustrando un Sogno
Ostuni Magazine
Stellegemelle
ero Lucy
I Viaggi dei Rospi
cancheabbaia
Cardamom
Lavanda e cioccolato
Mamme fai da te
La Scuola in Soffitta
Hobbyimpara
Udine, la mia città e... Nonna Pina
Essenza Burrosa
Sono al Mondo
Pattibum
Una mamma e sette laghi di Laura Pantaleo Lucchetti
Mikkamade
Per mille Cammelli!
Per sempre Mamma
Bodò. Mamme con il jolly

Il prossimo appuntamento con i post della staffetta è per il 15 agosto, ad allora per scoprire il nuovo argomento! Per saperne di più della staffetta, vi rimando alla pagina facebook ufficiale "Di blog in blog"


Se ti piace questo blog ti invito a seguirlo per ricevere sempre gli aggiornamenti iscrivendoti via mail o Google Friend Connect, altrimenti puoi seguire il blog attraverso i social network o Bloglovin'!

disclaimer: Non sono responsabile delle opinioni espresse dagli autori dei commenti al blog. Le immagini e il contenuto in questo post, se non diversamente specificato, sono coperti da copyright © 2012 divadellecurve, è vietata la riproduzione, distribuzione e l'uso improprio senza autorizzazione scritta dell'autore. I commenti al blog sono moderati e potrebbero non apparire prima della moderazione, mi riservo di cestinare commenti particolarmente offensivi e anonimi. le critiche sono bene accette solo se non anonime e costruttive.