Come vestire un fisico a pera plus size

Ho illustrato in precedenza i tipi fondamentali di fisico ai quali in genere corrisponde una donna in carne (con possibili varianti, naturalmente), quindi inauguro una serie di post dedicati alle singole conformazioni con i miei consigli  su come valorizzare con l'abbigliamento un fisico cosiddetto a pera (anche detto a triangolo, o ad A). Tenete, comunque, presente che i consigli devono aiutare a vedersi meglio e non a censurarsi o coprirsi, quindi come tali vanno interpretati, infatti  se delle regole ci sono, ritengo siano fatte per essere anche infrante. Ricordate, infine, che una cosa per stare bene deve piacervi e rispecchiare il vostro stile.


Innanzitutto, chi è in dubbio si assicuri di avere un fisico a pera, in genere questa tipologia presenta spalle abbastanza strette, un collo abbastanza slanciato e la vita abbastanza stretta, mentre fianchi e sedere sono più pronunciati rispetto al seno e le gambe robuste. Quando si ingrassa si tende ad accumulare su sedere, fianchi e cosce.


Punti di forza: vita stretta

Parte su cui attirare l'attenzione: busto e spalle

accessorio che non può mancare: cintura

Esempio di icona curvy con fisico a pera: Fluvia Lacerda, Velvet D'Amour, Caro Emerald, Alicia Keys


Blogger curvy da cui prendere spunto: Big Beauty, Miria di Plus...Kawaii, Tanesha di Girl with Curves, Kim di Naturally Fashionable


Fluvia Lacerda dal suo blog
perfetto esempio di fisico a pera
I consigli per valorizzare un fisico a pera sono fondamentalmente:
  • attirare attenzione sulla parte alta del corpo cercando di dare illusione di allargare e contobilanciare i volumi, quindi bene scolli a barchetta, colli ad anello, rouches, spalline imbottite o a sbuffo, predilezione di colori chiari, se però siete la tipologia con un po' più di seno, allora sono indicati scolli a V
  • sottolineare la zona sotto il seno con abiti e top stile impero e cinture di ogni tipo 
  • alleggerire la parte bassa preferendo gonne che cadano più morbide sulla zona di fianchi e sedere, come gonne ad A e svasate e prediligendo i colori scuri


Cappotti e vestitiPoiché ci sarà un certo divario di taglia tra il sopra e il sotto, nel caso di vestiti e cappotti lunghi, è più indicato scegliere una forma svasata, se avete più seno è preferibile lo stile impero

Top: meglio scolli a barchetta, colli ad anello, camicie chiare con rouches e fiocchi, spalle imbottite o a sbuffo, ottimo il taglio impero per i top se non avete molto seno, oppure l'uso si cinture sotto il seno su golfini, giacche e camicie. Per chi ha un po' più di seno, meglio scegliere scollature a V

Giacche: per blazer e giacche è meglio scegliere modelli che arrivino alla vita e non più giù per lo stesso motivo di cappotti e vestiti, inoltre è utile avere delle spalle un po' imbottite, un'ottima foggia è quella militare che andava molto di recente

Pantaloni: i pantaloni ideali per la donna curvy sono a vita alta e per chi ha gambe forti anche al polpaccio (gamba a tronco o dritta) è meglio non siano troppo stretti sulla gamba. Bene i pantaloni bootcut, in caso la gamba sia molto forte, se si ha un polpaccio affusolato rispetto alla coscia, invece, anche a sigaretta e scuri sono adatti, così come leggings, jeggings e treggings. I più consigliabili sono scuri e non lucidi, con una scarpa che slancia o gli stivali e abbinati a una tunica stile impero che porti l'attenzione alla parte alta del busto

Gonne: le più adatte a questa conformazione sono le gonne svasate, che scendano morbide sui fianchi, se non siete troppo piccoline di statura anche le maxigonne un pochino svasate sono indicate. Se vi sentite a vostro agio e vi piace usare gonne attillate, un'ottima opzione è la longuette, preferibilmente se di colore scuro in contrasto con un top più chiaro. Se volete evitare di appesantire i fianchi, non scegliete modelli con tasche in vita o pinces

Scarpe: avendo la gamba robusta, se piace è indicato portare un tacco che slanci, ma non troppo a spillo, scarpe decolleté senza cinturino al collo e stivali un po' sotto al ginocchio

Accessori: le cinture sono ottime per sottolineare la zona sotto il seno, i collant scuri coprenti e opachi uniformano e slanciano gambe forti, è utile anche attirare l'attenzione sulla parte alta del corpo con sciarpine e collane corte 







300x250Stabilito tutto questo e i miei consigli, vorrei, infine, chiarire un punto importante: ci sono davvero poche cose che non si possono portare in generale, il trucco sta nel ristabilire l'armonia con piccoli accorgimenti a volte, anche indossando capi che apparentemente potremmo pensare di non poterci permettere. Questa è una cosa che va stabilita provando varie opzioni allo specchio di volta in volta. Questo è il motivo per cui rifiuto il più delle volte il categorico 'non si deve mettere'. Per esemplificarvi questa mia teoria, voglio prendere ad esempio un capo basico come il tubino nero, sconsigliato in genere per il fisico  a pera, e dimostrarvi come sia facile, invece, adattarlo.

Vestirci e valorizzarci, per noi donne plus size -come per tutte- deve essere un piacere e non un supplizio o una scienza esatta e severa!!



lbd for a plus size pear shaped body




Gli accessori colorati smuovono l'effetto 'blocco nero', il coprispalle attira l'attenzione verso la parte alta del tronco e dà l'impressione di spalle più importanti con le rouches, le decolleté e le calze monocolore slanciano la gamba e tolgono l'attenzione dai fianchi, la cintura in contrasto sottolinea la zona sotto il seno.


*tubino di Simply Be



Cosa ne pensate di questi consigli? Se avete un fisico di questa tipologia trovate che si adattino a voi o meno? Naturalmente non avendo io un fisco di questa conformazione e andando a mio gusto e discrezione ho dato delle opinioni soggettive e quindi mi interessa il vostro contributo e parere, in particolare se presentate questa conformazione. Suggerimenti e consigli sono bene accetti.

disclaimer: non sono stata pagata per menzionare o usare nessuno di questi prodotti. Non sono responsabile delle opinioni espresse dagli autori dei commenti al blog.
le immagini e il contenuto in questo post, se non diversamente specificato, sono coperti da copyright (c) 2011 divadellecurve, è vietata la riproduzione, distribuzione e l'uso improprio senza autorizzazione scritta dell'autore


asosoutlet_468x60


 

Segui questo blog

Sostieni questo blog votandolo!

Votami, sono il n. 9!
navabi Curvy Blog Award 2014

ricevi aggiornamenti mensili